Cresce l’attenzione alla cyber security in ambito industriale

Solo lo 0,05% del Pil italiano viene speso per la sicurezza informatica e solo il 9% delle aziende, a oggi, ha già un progetto per la Gdpr, il regolamento europeo sulla protezione dei dati che entrerà in vigore nel 2018.

Nonostante il tema della cyber security nell’industria stia diventando sempre più una priorità, manca ancora in Italia una cultura diffusa su queste tematiche: le micro e piccole imprese, soprattutto, non sono preparate a difendersi né a reagire ai cyberattacchi.

Per questo il prossimo 30 gennaio 2018 Messe Frankfurt Italia ha organizzato IcsForum, un evento dedicato sia a chi opera nel settore della sicurezza informatica,  sia alle aziende manifatturiere che  quotidianamente si devono confrontare con problemi di sicurezza: dai tecnici dei reparti produttivi fino ad arrivare al top management delle imprese manifatturiere.

“Oggi i temi della OT Security e della Continuità Operativa sono di estrema importanza nello sviluppo dei piani di innovazione e digitalizzazione in ottica Industria 4.0 e Utility 4.0, sia quindi nei contesti tipici del manufacturing che nelle infrastrutture per erogazione di servizi essenziali”, ha commentato Enzo Maria Tieghi (nella foto), presidente dello steering comittee di Ics Forum.

 

Pubblica i tuoi commenti