Dal Messico al Canada, la tecnologia Comau migliora l’efficienza nella realizzazione di motori

Automazione Industriale Award 2014
Con l'obiettivo di ridurre i tempi di installazione e i costi del sistema Plasma Spray nella lavorazione di motori di alluminio, Comau ha realizzato un sistema integrato Plasma Transferred Wire Arc, denominato Smart Spray.
La soluzione, messa a punto tra gennaio e aprile 2014, è rappresentata da un'unica cella robotizzata, che permette di ridurre i costi di produzione, migliorare le prestazioni termiche e offrire un risparmio in termini di consumo di carburante. Concepita come sistema standard, attualmente la Smart Spray è installata presso gli stabilimenti Cummins in Messico e Ford in Canada.

La soluzione

La cella Smart Spray progettata da Comau include due robot, un pannello di miscelazione gas, un generatore di idrogeno e una tavola rotante per il carico e lo scarico dei pezzi.
Il progetto si caratterizza per alcuni tratti particolarmente innovativi: sostituzione delle bombole di idrogeno con generatori direttamente installati all'interno della cella; utilizzo massivo della rete Powerlink per la gestione di tutti i dispositivi del sistema; integrazione totale, nel senso che la cella arriva dal cliente già assemblata; integrazione dell'attrezzatura di carico-scarico girevole.
"Al momento dell'installazione in sito, l'utente deve svolgere solo le operazioni di collegamento alle reti elettrica,  idraulica, di distribuzione gas Argon, di aspirazione fumi", spiegano in Comau. 

I vantaggi

I vantaggi che la cella realizzata da Comau offre all'utilizzatore riguardano diversi aspetti. Un primo aspetto è la sicurezza dell'operatore, incrementata rispetto alle soluzioni precedenti grazie alla funzione RoboSafe dei robot Comau. Dal punto di vista dell'efficienza produttiva, un elemento da tenere in considerazione è, grazie all'integrazione dell'attrezzatura di carico girevole, la riduzione del tempo di trasferimento del pezzo a 5 secondi, mentre un altro aspetto rilevante riguarda la riduzione del 90% della spesa per l'acquisto di idrogeno, grazie all'inserimento di generatori all'interno della cella che evitano l'utilizzo di cisterne e tutte le attività logistiche relative. Altro rilevante risparmio interessa i costi d'installazione, ridotti del 75% rispetto a soluzioni precedenti non integrate.

Pubblica i tuoi commenti