Detassazione on-line per gli investimenti ambientali

Dal primo settembre possono essere presentate solo per via telematica le domande di detassazione per le aziende che, prima del 26 giugno 2012, hanno effettuato investimenti ambientali. Si tratta di interventi, come indica la , necessari “per prevenire, ridurre e riparare danni causati all'ambiente. Sono in ogni caso esclusi gli investimenti realizzati in attuazione di obblighi di legge”.

La legge, indirizzata alla piccole e medie imprese, contiene una serie di disposizioni in materia di tassazione del reddito di impresa, istituendo un sistema di detassazione secondo il quale:

1.la quota di reddito delle piccole e medie imprese destinata a investimenti ambientali non concorre a formare il reddito imponibile ai fini delle imposte sui reddito (comma 13)

2.per investimento ambientale si intende il costo di acquisto delle immobilizzazioni materiali di cui all'articolo 2424, primo comma, lettera B), n. II, del codice civile, necessarie per prevenire, ridurre e riparare danni causati all'ambiente con esclusione degli investimenti realizzati in attuazione di obblighi di legge (comma 15)

3.le imprese, ai fini della fruizione delle agevolazioni di cui al comma 13, provvedono a rappresentare nel bilancio di esercizio gli investimenti ambientali realizzati (comma 16)

4.le imprese sono obbligate a comunicare al Ministero dello Sviluppo Economico ed al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, entro 30 giorni dall’adempimento di cui al punto 3), l’avvenuta realizzazione degli investimenti ambientali (comma 17).

Per l'invio della comunicazione al Ministero, è necessario fare riferimento al modello disponibile sul sito del Ministero all’indirizzo www.mise.gov.it, nella sezione dedicata “Agevolazioni ambientali (L. 388/2000)”.

Il Ministero ha inoltre specificato che, per l'invio, “le imprese sono tenute alla compilazione di ciascun campo della pagina web raggiungibile dalla predetta sezione, alla sottoscrizione mediante firma digitale della documentazione generata automaticamente dal sistema informatico, nonché al relativo upload per la successiva protocollazione e archiviazione digitale”.

Pubblica i tuoi commenti