CC-Link IE TSN, la rete Ethernet industriale aperta più avanzata

Una delle tecnologie innovative che ha ricevuto grande interesse a SPS 2019 di Norimberga, evento che ha riunito 1600 aziende di automazione, è stata CC-Link IE TSN, la più innovativa soluzione di rete Ethernet industriale aperta.

Oltre ad affrontare le attuali necessità di Industry 4.0 in termini di grandi quantità di dati grazie alla larghezza di banda Gigabit, CC-Link IE TSN è stato specificatamente progettato anche per offrire ai produttori un percorso di migrazione verso il futuro dell'Ethernet industriale, tramite il protocollo TSN. Il risultato è una soluzione per reti di automazione aperte che garantisce determinismo e interoperabilità tra diversi dispositivi di rete, nonché la convergenza tra l'IT (livello informatico) e l'OT (livello produttivo).

Le fondamenta per le "Connected Industries" del futuro

I visitatori allo stand di Clpa, la CC-Link Partner Association, hanno potuto esplorare l’ampia varietà di opzioni di sviluppo garantite dal consorzio stesso e dai suoi partner per realizzare una gamma completa di soluzioni hardware e software per CC-Link IE TSN.

Più precisamente, l'innovativa tecnologia per reti aperte supporta implementazioni sia hardware che software in grado di operare con layer fisici sia a 1 Gbit che a 100 Mbit e dispositivi sia master che slave, in qualsiasi combinazione. Sia per i produttori di dispositivi che per gli utenti finali, questo significa beneficiare di una soluzione che offre massima flessibilità e interconnettività.

Molti visitatori allo stand Clpa hanno mostrato grande interesse per i primi prodotti per l'automazione compatibili con CC-Link IE TSN proposti da Mitsubishi Electric, membro del consiglio di amministrazione di Clpa. L'offerta include attualmente PLC, Inverter, servosistemi, interfacce HMI e moduli I/O remoti. Allo stand era inoltre possibile osservare in azione un sistema basato su CC-Link IE TSN, con alcuni di questi prodotti collegati tramite lo switch di rete TSN di Hirschmann, un partner Clpa.

Per sottolineare le funzionalità TSN, la rete integrava inoltre un sistema di visione basato su TCP/IP di Cognex, un altro partner Clpa. Tutti questi dispositivi stavano condividendo l'uno con l'altro dati di controllo time-critical e il traffico di rete non time-critical in modo molto accurato e veloce. Questo ha consentito ai visitatori di SPS di vedere chiaramente come questi dispositivi stessero funzionando, le loro prestazioni all'avanguardia e quindi le opportunità offerte da CC-Link IE TSN.

Lo stand virtuale di Clpa

Chiunque non abbia potuto partecipare a SPS 2019, potrà approfittare del lancio da parte di Clpa del primo stand di esposizione virtuale completo, disponibile 24/7 tramite smartphone, tablet o pc.

Lo stand virtuale presenta un'ampia gamma di prodotti, che sono solo alcuni dei 1.900 dispositivi compatibili offerti da oltre 300 fornitori associati Clpa. Inoltre, i visitatori possono assistere a presentazioni e approfondimenti tecnologici su CC-Link IE TSN in inglese e tedesco, da parte degli esperti Clpa. Lo stand virtuale è un'ulteriore dimostrazione dell'impegno profuso da Clpa nel comunicare al mercato europeo i vantaggi offerti dalle sue tecnologie aperte di rete.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome