E il progetto va sull’iPhone

Autodesk ha recentemente lanciato AutoCad WS, una
nuova app che impiega la tecnologia cloud computing per consentire agli utenti di
AutoCad di visualizzare, modificare e condividere i propri progetti e file Dwg attraverso i
browser web e i dispositivi mobili. 
“L'applicazione web e mobile AutoCad WS semplifica in modo significativo il lavoro di
progettisti e ingegneri, consentendo loro di annotare e revisionare disegni al volo senza
portarsi dietro quintali di carta”, dichiara Amar Hanspal, senior vice president, Autodesk
Platform Solutions and Emerging Business. “Autodesk si è sempre impegnata a rendere le
tecnologie di progettazione sempre più accessibili, e AutoCad WS è l'ultimo esempio di
come Autodesk stia sfruttando il cloud computing e le piattaforme mobili per raggiungere
questo obiettivo”.
L'applicazione web AutoCad WS esisteva in passato col nome di Project Butterfly, una
tecnologia disponibile presso Autodesk Labs utilizzata da oltre 75mila utenti per visualizzare,
modificare e condividere i progetti AutoCAD attraverso i loro browser web.
Con il lancio di AutoCAD WS, gli utenti possono caricare e gestire i loro progetti online
scaricando un nuovo plug-in gratuito, già incluso all'interno del Subscription Advantage Pack
per AutoCad 2011. Il plug-in è compatibile con la versione 2011 in lingua inglese di
AutoCad, AutoCad LT e degli altri prodotti della famiglia AutoCad e sarà presto integrato in
AutoCad per Mac.

Pubblica i tuoi commenti