Tecnologie per un futuro sostenibile: l’impegno di Parker Hannifin

Parker Hannifin, con la pubblicazione del suo Report sulla Sostenibilità 2020, ha annunciato il suo impegno nell'adozione di tecnologie avanzate per un futuro sostenibile

Parker Hannifin, con la pubblicazione del suo Report sulla Sostenibilità 2020, ha annunciato il suo impegno nell'adozione di tecnologie avanzate per un futuro sostenibile, con l'obiettivo di raggiungere zero emissioni di anidride carbonica entro il 2040.

Sono tre essenzialmente gli obiettivi di riduzione delle emissioni di ambito I, II e III che Parker ha fissato per mettere in pratica attivamente il suo impegno alla sostenibilità:          

  1. Riduzione delle emissioni assolute derivanti dalle azioni dirette dell’azienda e di quelle indirette provenienti dall’energia acquistata (ambiti I e II) del 50% entro il 2030;
  2. Riduzione di altre emissioni indirette assolute connesse all’approvvigionamento di materiale, alla logistica e ai servizi (ambito III) del 15% entro il 2030 e del 25% entro il 2040;
  3. Realizzazione degli interventi finalizzati all’obiettivo di zero emissioni di CO2 (ambiti I e II) entro il 2040.

Gli obiettivi presentati nel Report saranno sottoposti all’approvazione dell’iniziativa Science Based Target che definisce e promuove le migliori prassi in materia di riduzione delle emissioni e obiettivi a zero emissioni di CO2 in linea con la climatologia.​

Nella strategia a lungo termine di Parker sono incluse azioni volte a ridurre il consumo energetico aziendale, investimenti sulle fonti di energia rinnovabile e una stretta collaborazione con i fornitori per ridurre ulteriormente il consumo di energia e di emissioni.

Quali tecnologie per un futuro sostenibile

Nel Report sulla sostenibilità 2020 viene anche messa in evidenza la gamma interconnessa di tecnologie di movimentazione e controllo di Parker, composta da una lunga serie di prodotti e sistemi ad alta efficienza concepiti per permettere agli utilizzatori di ridurre il consumo di risorse e le emissioni di gas serra.

Parker offre soluzioni tecnologiche che consentono a migliaia di aziende del settore industriale, mobile e aerospaziale di sfruttare delle fonti energetiche più pulite ed efficienti, l’elettrificazione, dei design più leggeri e altre innovazioni con un impatto ambientale positivo e globale, tra cui:

  • materiali ingegnerizzati come, ad esempio, gestione termica, finiture, adesivi e controllo delle vibrazioni per un maggior numero di applicazioni elettriche;
  • tecnologie di movimentazione e controllo compatibili con diverse fonti di energia pulita quali batterie, pile a combustibile, idrogeno, carburanti sostenibili ed energia rinnovabile;
  • tecnologie di movimentazione con attuatori elettroidraulici, elettromeccanici e pneumatici, valvole, pompe, motori, controller, software e mezzi di trasporto per un maggior numero di applicazioni del settore aerospaziale, mobile e industriale;
  • ampia piattaforma di tecnologie di filtrazione per accorciare i tempi di creazione di un mondo più pulito e sostenibile;
  • opportunità di ampliamento della distinta base sia per le apparecchiature Oem a bordo sia per i nuovi investimenti sulle infrastrutture a sostegno di un mondo tecnologico più pulito.

Parker e la sostenibilità: i risultati chiave del Report 

Nel Report sono emersi anche altri risultati chiave relativi alle iniziative sulla sostenibilità di Parker. Ne riportiamo i principali.

La sicurezza è un valore fondamentale condiviso da tutti i membri del team Parker. Dal 2015 al 2020 l’azienda ha ridotto l’indice di frequenza degli incidenti del 72%. Nel 2020 gli incidenti registrabili ogni 100 membri del team è stato lo 0,40, vale a dire il 35% in meno rispetto al 2019.

Dal 2010 Parker ha ridotto l’intensità energetica (MWh/USD) del 42% e quella delle emissioni di gas serra (MT/USD) del 50%. Per prevenire gli effetti del cambio climatico, nel 2020 Parker si è classificata nel primo quartile delle imprese industriali di diversi settori.

Allo stato attuale, Parker ricicla oltre l’85% dei rifiuti prodotti durante i processi di produzione e continua a ridurre il volume dei rifiuti inviati in discarica.

La Parker Hannifin Foundation ha donato 64 milioni di dollari dal 2010, inclusi i 6 milioni donati nel 2020.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome