Università e Impresa insieme per i futuri Ingegneri

E’ frutto di una collaborazione tra Siemens Italia, nella sua Operating Company Digital Industries, l’Università degli Studi di Pavia, Facoltà di Ingegneria, e il produttore di impianti per le industrie alimentari Brambati SpA, il progetto industriale destinato agli studenti, che ha preso il via lo scorso marzo e che si è recentemente concluso con la presentazione dei project work.

Le aziende in cattedra

Trentasei studenti del Corso di Laurea in Ingegneria Industriale dell’Università di Pavia, dopo i primi tre anni, hanno deciso di completare il loro percorso di studi con un progetto industriale che dà diritto a 6 CFU (crediti formativi universitari) e accedere così all’esame di Laurea.

Ed è proprio in questa fase finale del loro percorso di studi che entra in gioco Siemens con più di 20 ore di lezione, gli studenti sono stati impegnati in attività di formazione teorica tenute da Siemens sul mondo dell’automazione dal Plc al Tia Portal, l’engineering framework che garantisce l'accesso completo all'intero spettro dell'automazione digitalizzata, compresa la pianificazione digitale, l'engineering integrato e l'operatività trasparente.

Il mondo Plc è stato uno dei maggiori temi trattati, con particolare attenzione agli ultimi linguaggi di programmazione evoluti e alla standardizzazione nella programmazione, al fine di realizzare applicazioni modulari, versatili e ottimizzate.

Sede delle lezioni sono stati i laboratori dell’Università di Pavia, dotati di tecnologia, materiale didattico e soluzioni di formazione Siemens specificatamente dedicati ad ambienti di apprendimento combinati e forniti da Siemens Sce (Siemens Automation Cooperates with Education), il programma pensato per studenti e insegnanti delle scuole tecniche e delle università.

Dalla teoria alla pratica

A seguito di una selezione, 20 studenti hanno poi avuto l’opportunità di accedere alla fase successiva del progetto industriale, ovvero mettere in pratica ciò che hanno appreso dalle lezioni teoriche tenute da Siemens, su progetti di Brambati.

L’azienda pavese, produttrice di impianti per industrie alimentari, lavorazione del caffè e impianti per le industrie plastiche e farmaceutiche, ha infatti fornito agli studenti il compito di implementare alcune parti di un reale progetto software installato presso un proprio stabilimento produttivo.

In particolare è stata presentata agli studenti la necessità di migrare alcune routine del programma Plc sviluppato con linguaggi di programmazione di vecchia generazione, verso linguaggi di programmazione più moderni e maggiormente utilizzati nelle applicazioni attua

Tale attività è stata tenuta direttamente da alcuni ingegneri Brambati, impiegati presso il dipartimento automazione, e ha previsto non solo lezioni teoriche ma anche sessioni pratiche con test su un vero Plc Siemens, il Simatic S7-1500, per verificare la correttezza delle implementazioni fatte dagli studenti con ottimi risultati, sia in termini di efficienza che di funzionalità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome