I trasduttori che misurano l’energia

trasduttori

I nuovi standard nella trazione su rotaia stanno preparando il settore per una più ampia area transeuropea e una operatività con treni multi frontiera, imponendo severi requisiti nella misurazione e nel monitoraggio dell'energia. Anticipando queste nuove esigenze, Lem ha creato una tecnologia di misurazione che permette livelli di accuratezza prima nel monitoraggio on-board del consumo di energia dei treni.
Le periferiche abbinate e ottimizzate comprendono trasduttori di corrente e voltaggio, oltre a un nuovo misuratore di energia. Tutte le tre unità forniscono ottimi livelli di accuratezza e hanno la specifica certificazione riconosciuta nel settore industriale della trazione elettrica su rotaia.
Usati in combinazione, permettono ai progettisti di soddisfare o superare le specifiche attuali o persino in arrivo fornendo lo stesso livello di precisione e accuratezza anche ai progettisti che operano in differenti settori con alimentazioni elettriche di elevata potenza.
La corrente nel set di trasduttori a elevata precisione è monitorata attraverso le due nuove entrate di Lem nel range di prodotti Itc 4000 e Itc 2000/1000. Certificate in Classe 0,5 R, l'Itc 4000 impiega un avanzato progetto di misuratore di corrente closed-loop (compensato) basato sul principio del Fluxgate. Normalmente dimensionato a 4000 A, l'Itc 4000 può misurare +/-6000 A, con un consumo inferiore a 80 mA (a corrente primaria zero) a meno di +/- 340 mA (a corrente primaria 4000 A) da una tensione di alimentazione di +/- 24 V al suo circuito di misurazione (secondario).
La tecnologia Fluxgate spicca per il suo livello di precisione e di linearità; l'errore di linearità degli Itc 4000 è inferiore allo 0,05%. La corrente di off-set di queste periferiche è inferiore a +/- 10 mA, le quali mostrano una deriva termica bassa.  L'Itc4000 funziona in una range di temperature compreso tra -40 e +85 oC e soddisfa o supera tutti gli standard più importanti per la sicurezza e gli ambienti operativi.
Per misurazioni di tensioni nei medesimi standard di precisione, Lem offre uno sviluppo della sua serie DV di trasduttori di tensione che spaziano tra 1200 - 4200 V Rms. Inizialmente presentata con una performance di precisione in Classe 1, gli sviluppi successivi hanno portato la serie DV a una precisione in Classe 0,75. La serie DV offre (come periferica attiva) un consumo di corrente di 19-23 mA, una larghezza di banda frequenza di misurazione di 12 kHz e una tensione di isolamento di 18,5 kV. Periferica più compatta di qualsiasi trasduttore concorrente, la serie DV misura 134x54,22x147,25 mm e soddisfa le specifiche e i requisiti dell'industria ferroviaria in termini di performance Emc, Partial Discharge Extinction Voltage (Pdev) e sicurezza, ma con minore peso e con migliore flessibilità di montaggio meccanico e caratteristiche di output elettrico.
Completa l'offerta Lem, l'EM4T iI misuratore di energia single-phase, certificato in Classe 0,5 R per precisione. L'EM4T II è una periferica a quattro canali che registra i dati come profilo di carico, informazioni sul treno e posizione (attraverso rilevamenti Gps) a intervalli regolari. Usato in abbinamento con le potenzialità del trasduttore di corrente Itc 4000, l'EM4T II documenta flussi bidirezionali di potenza e permette un accurato monitoraggio dell'energia utilizzata, persino sotto frenata rigenerativa.

Pubblica i tuoi commenti