Il futuro delle imprese in scena al Sap Forum 2017

“Sap ha trasformato la sua offering per costruire il futuro delle imprese”. E’ quanto Luisa Arienti, Ad Sap Italia (nella foto), ha comunicato in conferenza stampa in occasione del Sap Forum 2017 di Milano, l’appuntamento annuale per le imprese che si è svolto lo scorso 17 ottobre a Milano.

E proprio “Made in Future” è il titolo dell’evento che ha mostrato ad aziende di ogni settore come costruire oggi il futuro del proprio business adottando tecnologie innovative e intelligenti e trasformando processi e modelli di business.

Per esplorare come si stanno muovendo le imprese in termini di trasformazione digitale, Sap ha creato un dipartimento dedicato e attraverso uno studio - condotto con Oxford Economics che ha coinvolto 3.100 imprese in 17 Paesi - ha selezionato un campione di 100  imprese definite leader digitali.

Le quattro caratteristiche che fanno di queste imprese dei leader digitali sono: la trasformazione digitale interpretata non come un progetto IT, ma come opportunità per cambiare anche radicalmente il business dell’azienda; l'attenzione massima al cliente per creare valore dai dati raccolti; la gestione dei talenti e la riqualificazione della popolazione aziendale; le tecnologie innovative (intelligenza artificiale, machine learning, IoT), ma tenendo ben separate la gestione aziendale da tutto il resto.

“Chi fa innovazione ha come obiettivo la trasformazione digitale, chi fa gestione continua su quella strada perché un’azienda anche mentre si trasforma deve essere gestita”, ha precisato Luisa Arienti. E’ la cosiddetta modalità bi-modale che i leader hanno sottolineato di aver adottato e che comporterà (per il 72% del campione) una velocizzazione del processo di trasformazione.

Per la creazione di valore attraverso la trasformazione digitale, tema affrontato da Steve Tzikakis, president Emea South di Sap, l’offering Sap è Sap Leonardo, perché pensato per un approccio sistematico, che considera priorità aziendali, processi, persone,  nonché integrazione di tecnologie di prossima generazione nei processi aziendali.

Le esperienze di trasformazione digitale di due realtà italiane molto diverse tra loro, ma unite dalle soluzioni Sap, hanno confermato la dinamica in atto attraverso la propria storia. Lamborghini, che non ha bisogno di presentazioni, punta sulla personalizzazione spinta e, grazie alle tecnologie del 4.0 e all’adozione di un sistema Mes, in azienda crescono volumi, fatturato e dimensioni del sito produttivo, in previsione anche di un nuovo modello presto in arrivo. Velp Scientifica di Usmate (MB) è una pmi specializzata in strumentazione per analisi nei settori alimentare e ambientale: crede nell’IoT come elemento per accelerare la scienza e si affida a Sap Leonardo per consentire al management di concentrarsi sul core business aziendale.

Pubblica i tuoi commenti