Un nuovo servizio Abb per la manutenzione preventiva dei robot

Il nuovo servizio di manutenzione di Abb basato sulle effettive condizioni (Condition Based Maintenance - CBM) dei robot consente agli utenti di robot di creare un programma di manutenzione preventiva per il proprio installato sulla base di dati operativi in tempo reale, per ottimizzare la produttività e ridurre al minimo i tempi di fermo.

Questo servizio utilizza dati in tempo reale sulle operazioni del robot per identificare potenziali problemi che potrebbero influire sulle prestazioni, incluse la velocità, l'accelerazione e l'usura dei riduttori. Queste variabili vengono confrontate con altri robot nel database mondiale dei robot di Abb per calcolare la probabilità e il periodo di tempo di un potenziale guasto o fermo impianto.

Segnala un'azione correttiva

Rivolto a clienti con un parco robot importante, lo strumento CBM di Abb è in grado di segnalare se è necessaria un'azione correttiva, che coinvolga la riparazione o la sostituzione delle parti interessate. Identificando quali parti possono guastarsi e quando, le parti di ricambio possono essere acquistate e preparate senza doverle tenere in magazzino, aiutando gli utenti a pianificare i loro budget e garantire che le risorse siano disponibili per svolgere il lavoro quando richiesto.

In precedenza, era difficile per gli utenti determinare se parti chiave come i riduttori si usurassero o richiedessero la sostituzione. Ciò significava che i problemi non venivano diagnosticati fino a quando non si verificava un guasto, o le parti venivano acquistate inutilmente o non erano disponibili quando necessario, con la necessità di interrompere la produzione mentre il robot era offline.

Massimizza le prestazioni

Il nuovo strumento CBM offre ai clienti le informazioni di cui hanno bisogno per creare un programma di manutenzione preventiva basato su prestazioni note per aiutare a mantenere i robot in buone condizioni di lavoro e per massimizzare le prestazioni. Il monitoraggio riduce inoltre al minimo la probabilità di guasti prematuri ed aumenta l' Mtbf (Mean Time Between Failure), oltre a prolungare la vita operativa del robot.

Per aiutare i clienti a decidere quali misure preventive adottare, viene fornito un rapporto per il robot, compreso il numero di serie, la tabella riepilogativa, l'analisi dei dati, i consigli di manutenzione individuali, le conclusioni e la classificazione del sistema. Utilizzando questi dati, il cliente può quindi progettare un programma di manutenzione appropriato, con l'aiuto di ABB se necessario.

“Garantendo una maggiore prevedibilità sui programmi di manutenzione e riparazione, il nostro servizio di manutenzione basato sulle effettive condizioni dei robot, consente ai clienti di ottenere il massimo dai loro robot installati. I clienti possono ora ottimizzare la loro efficienza di produzione eliminando i tempi di fermo macchina imprevisti e causati da guasti o ritardi nell'ottenimento di parti di ricambio per riparare un guasto", afferma Antti Matinlauri, responsabile della gestione del prodotto per Abb Robotics.

"Gli utenti acquisiranno anche una migliore comprensione di quali robot possono avere un rischio maggiore di guasto dei componenti, ad esempio se vengono utilizzati in modo eccessivo rispetto ad altri in una linea di produzione, o se carichi utili pesanti fanno sì che il robot funzioni al di fuori dei suoi parametri di progettazione consigliati."

Il servizio di manutenzione basato sulle condizioni effettive dei robot è l'ultimo di una suite di servizi offerti da Abb per aiutare i clienti a ottenere di più dai loro robot. I servizi completi di Abb coprono una vasta gamma di aree, dall'installazione alla messa in servizio, dalle riparazioni e sostituzioni, ai ricambi e ai materiali di consumo fino ai pacchetti completi e personalizzati per la "cura" dei robot.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome