Le installazioni Scada crescono a livello globale nei settori energia e utility

In una  recente analisi di Frost & Sullivan, intitolata “Analysis of the Global Supervisory Control and Data Acquisition (Scada) Systems Market in the Energy and the Utility Industries” si rileva che il mercato degli Scada abbia prodotto entrate per 4,55 miliardi di dollari nel 2014 e si stima che questa cifra raggiungerà quota 7,34 miliardi di dollari nel 2021.

A trainare la crescita delle installazioni Scada hanno un ruolo determinante i nuovi progetti di reti intelligenti a livello globale, in particolare nel settore dell’energia e delle utility. Alcune delle principali aree di applicazione di questi sistemi sono la gestione delle interruzioni di corrente, la previsione e l’analisi della domanda e il mercato più grande in assoluto, il settore dell’energia elettrica, con una quota pari al 64,3%.

Se i mercati emergenti risulteranno sempre più attraenti per i fornitori Scada a causa dell’elevata richiesta energetica, anche l’Unione Europea sta alimentando un clima favorevole per gli investimenti focalizzando l’attenzione sui progetti rinnovabili. “Da una parte, i crescenti requisiti energetici hanno creato delle opportunità per le espansioni greenfield, mentre dall’altra, l’esigenza di modernizzare le condutture, le reti elettriche e l’infrastruttura idrica ormai datate hanno dato slancio alle opportunità brownfield", dice Piyush Dewangan, analista di Frost & Sullivan. "Inoltre, le attività di esplorazione per il gas di scisto in Nord America stanno accelerando la diffusione dei sistemi Scada".

Nonostante i produttori di sistemi Scada stiano cercando di mantenersi al passo con le tendenze in continuo cambiamento, i progressi nelle tecnologie delle comunicazioni avranno un impatto significativo sull’architettura Scada. Poiché ora i dispositivi comunicano direttamente con il software enterprise di ultima generazione in tempo reale e tutti i processi di business sono integrati, si registrerà un calo delle entrate relative all’hardware. Tuttavia, la domanda di software applicativo aumenterà.

Le attuali fluttuazioni del prezzo del petrolio a livello globale e la crisi economica in Europa, Medio Oriente e Africa smorzeranno ulteriormente il tasso di crescita del mercato. Inoltre, le preoccupazioni relative alla sicurezza informatica sposteranno le priorità degli utenti finali dallo sviluppo di capacità verso i progetti legati alla sicurezza, limitando l’adozione di sistemi Scada.

“Per attingere a un più ampio bacino di utenti finali, i fornitori stanno offrendo forti proposte di valore con software applicativi e servizi associati a valore aggiunto", osserva Dewangan. "I fornitori stanno anche costruendo portafogli di servizi per la gestione della sicurezza informatica al fine di fugare le preoccupazioni degli utenti e garantire il successo nel mercato globale dei sistemi Scada".

Pubblica i tuoi commenti