Con il multicarrier Lexium MC12, i sistemi di trasporto sono più flessibili

Il multicarrier di nuova generazione Lexium MC12 di Schneider Electric migliora le performance di automazione e la flessibilità dei sistemi per il trasporto dei prodotti fino al 50%. Riduce fino del 30% i tempi di progettazione e immissione sul mercato.

Schneider Electric ha presentato il multicarrier Lexium MC12, pensato per trasportare, raggruppare e posizionare prodotti in ambienti operativi industriali. Questa nuova soluzione, unita alla tecnologia digital twin, è pensata per rispondere alla richiesta crescente di agilità e di riduzione del time to market nel settore dei sistemi di trasporto prodotto.

Il software digital twin minimizza i costi di messa in servizio, migliora i processi di progettazione e di test e la qualità. Gli OEM ora possono progettare, testare, ottimizzare il sistema senza avere bisogno della macchina reale. Usando un modello digitale del multi carrier, creato per le simulazioni, si ottiene un livello di flessibilità ed efficienza -  sia nell’operatività, sia nella manutenzione - che non ha precedenti. Si possono testare in modo virtuale nuovi prodotti, riducendo esponenzialmente i tempi di immissione sul mercato.

Macchine più affidabili e più facili da installare

L’installazione di Lexium MC12 si può fare direttamente sul posto senza uso di particolari strumenti. Nella creazione del percorso, i segmenti possono essere assemblati e montati su una superficie piana. L’alimentazione elettrica e il bus di comunicazione si collegano al percorso, che può essere chiuso o aperto, con elementi di interconnessione, senza necessità di ulteriori cablaggi. Nel caso il percorso sia chiuso all’interno non ci sono coperchi o elementi costruttivi, il che aiuta a montare facilmente elementi meccatronici come robot o stazioni di processo.

Per aiutare a ottimizzare la manutenzione e ridurre le interruzioni operative impreviste, la tecnologia linear motion adottata offre anche un elevato livello di funzionalità diagnostiche. Centralizzando la diagnostica, ogni componente delle macchine può essere analizzato facilmente. Si possono individuare delle deviazioni dalla norma prima che accadano problemi. Costruttori e operatori possono monitorare da remoto, tracciare, riparare le macchine, e offrire nuovi servizi post vendita unendo Lexium MC12 alla piattaforma Cloud-based EcoStruxure Machine Advisor per servizi digitali.

Progettazione macchine e manutenzione evoluta

Le macchine industriali ottengono maggiore sostenibilità, flessibilità, facilità di servizio e manutenzione semplificata grazie a Lexium MC12. I vantaggi sono numerosi:

  • Flessibilità per gestire più formati/prodotti sulle stesse macchine
  • Operazioni di cambio formato semplificate
  • Diagnostiche differenziate
  • Meno parti soggette a usura
  • Manutenzione più facile grazie alla possibilità di sostituire singoli segmenti e rimpiazzare rapidamente il carrier
  • Auto configurazione dei segmenti sostituiti o di nuovi carrier addizionali
  • Riavvio e start up veloce e semplificato delle macchine grazie al riconoscimento della posizione del carrier
  • Resistente a molti agenti pulenti, risponde ai requisiti della classe di protezione IP 65
  • Combina montaggio e smontaggio rapido dei carrier con un’elevata capacità di carico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome