Inverter Weg Cfw300, flessibili, economici ed efficienti

Weg ha aggiornato la propria gamma di inverter Cfw300 rendendoli più versatili per consentirne l’utilizzo in un maggior numero di applicazioni. Il prodotto ora copre un range di potenza da 0,37 a 7,5 kW anche per le tensioni  da 380 a 415 V e da 440 a 480 V.

Grazie alla facilità d’uso e alla struttura compatta, i nuovi inverter offrono ai costruttori di macchine ed integratori di sistemi una soluzione flessibile, economica ed efficiente. Sono particolarmente adatti per le piccole macchine come pompe centrifughe, pompe dosatrici di processo, ventilatori, agitatori e mescolatori, estrusori, rulliere, macchine da taglio e filtri rotativi.

“I nuovi inverter Cfw300 rappresentano un passo avanti rispetto alla precedente serie di successo della Weg, a metà strada tra il Mini-Drive Cfw100 e il convertitore Cfw500. Il Cfw300 é piccolo, leggero e compatto eppure offre un’ampia gamma di funzioni”, ha commentato Fabrizio Arosio, Automation Business Manager di Weg Italia. “Il dispositivo è molto intuitivo e facile da mettere in funzione. Questa caratteristica, unitamente alle dimensioni ridotte, rendono questo inverter perfetto per applicazioni industriali più piccole, ad esempio nella costruzione macchine.“

Facile da installare

Il Cfw300 dispone di un microps-Sps integrato e persino da un campo di comando user-friendly con display Lcd oltre a due slot per moduli di ampliamento. In tal modo è possibile utilizzare un modulo di comunicazione o un potenziometro e svariati moduli I/O. L’installazione e la messa in funzione possono essere effettuate molto rapidamente grazie ai moduli di espansione di tipo Plug-and-Play, mentre il ventilatore del convertitore è di facile rimozione per effettuare tutte le operazioni di manutenzione.

La novità della serie aggiornata comprendono tre diverse modalità di comando: “Fire Mode”, “Modbus Master” e “Energy Saving”. In “Fire Mode” i messaggi di errore e gli avvisi vengono ignorati in modo che l’inverter continui a funzionare e svolgere il proprio ruolo importantissimo, per esempio in un impianto di rimozione dei fumi. “Modbus Master” aumenta il comfort di comando mentre “Energy Saving” riduce il consumo energetico.

Concezione modulare

Un’altra importante caratteristica del Cfw300 è la sua concezione modulare. Usando i moduli di espansione è possibile adattare l’unità alle esigenze specifiche del cliente, ad esempio integrando le interfacce RS485 e RS232 con protocollo Modbus-Tcp, Bluetooth o con interfaccia di comunicazione Usb. In questo modo gli utenti possono collegare l’inverter a sistemi FieldBus quali Profibus DP, CANopen e DeviceNet oppure configurarlo in modo che possa essere utilizzato tramite Remote-Hmi/Keypad o con telecomando a infrarossi.

È disponibile anche un’interfaccia Ethernet-IP. La vasta gamma di accessori comprende anche un filtro Cem delle categorie C2 o C3 secondo la norma Din EN Iec 61800-3, che si collega rapidamente senza attrezzi e senza cavi e può essere montato sulla guida Din.

Il Cfw300 è disponibile nelle dimensioni A, B e C. La dimensione A copre potenze nominali da 0,37 a 2,2 kW mentre la dimensione B quelle da 0,37 e 4 kW e la dimensione C quelle da 4,5 a 7,5 kW. Le varie versioni del dispositivo garantiscono molta flessibilità nel risparmio energetico, perché è possibile usare l’alimentazione sia monofase che trifase con tensione di rete. Inoltre, l’apparecchio monofase, tramite accesso al circuito intermedio di corrente continua, può essere alimentato con corrente continua per controllare motori asincroni trifase.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome