Manifold per flussostato digitale IO-Link

Un nuovo manifold per flussostato digitale di Smc che semplifica il controllo del flusso e della temperatura delle linee di produzione e degli impianti

PF3WB/C/S/R, il nuovo manifold per flussostato digitale, centralizza il controllo del flusso e della temperatura delle diverse linee situate all’interno di un impianto.

I vantaggi

Questa innovazione presenta diversi vantaggi: consente di alloggiare i flussostati all’interno di un unico manifold e non su ogni linea; fa risparmiare tempo per le ispezioni; assicura un’installazione facile e veloce grazie a un numero minimo di tubi.

Ulteriore flessibilità è ottenibile grazie all’opzione di tre diversi tipi di manifold – base (B), diritto (C) e alimentazione e ritorno (S/R) – che rendono il manifold PF3W adatto per l’industria dei semiconduttori, della lavorazione dei metalli, automobilistica e dell’automazione in generale.

“In Smc cerchiamo sempre di sviluppare soluzioni che siano in grado di supportare i nostri clienti per operare nel modo più efficiente possibile. Con il nuovo manifold PF3W siamo riusciti non solo a far risparmiare tempo e aumentare la produttività; ma a renderlo più leggero, fino al 65% in meno rispetto a modelli simili e più compatto con una riduzione dell’85% in termini di spazio”ha affermato Betis Zeneli, Product Manager di Smc.

Il flussostato è dotato di un display a 3 visualizzazioni, che segnala contemporaneamente la portata attuale e un campo di valori selezionabili – impostazione, isteresi, minimo o massimo – che appare rosso o verde se si trova all’interno del campo accettabile.

I flussostati sono compatibili con IO-Link che consente di ridurre i costi complessivi e aumentare l’efficienza. Un sensore di temperatura integrato migliora la disponibilità della macchina prevedendo la manutenzione dell’acqua di raffreddamento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome