Memosens COS81D, sensore ottico per la misura di ossigeno

Il portfolio dei prodotti Endress+Hauser dedicato alle misure analitiche si è arricchito del nuovo sensore Memosens COS81D, un sensore ottico per la misura di ossigeno.

Memosens COS81D misura l’ossigeno disciolto, l'ossigeno gassoso e la temperatura con un’elevata accuratezza e stabilità ed è stato sviluppato in particolare per le applicazioni igieniche quali fermentazione e inertizzazione, ma il suo campo applicativo è molto più vasto.

Caratteristiche principali

-Design igienico in accordo a Ehedg e Asme Bpe (incl. USP class VI e compliance Fda;

-Possibilità di impiego nei cicli Cip/Sip e approvazione per l’utilizzo in area pericolosa;

-Eventuali contaminazioni del prodotto evitate grazie a una membrana particolarmente resistente e all’assenza di una soluzione elettrolitica;

-Facilità di impiego nel processo e disponibilità immediata del punto di misura: è possibile eseguire una taratura in laboratorio e installare il sensore nel processo con un hot plug & play. Non necessita di un tempo di polarizzazione ed è istantaneamente pronto alla misura.

Il sensore è stato sviluppato con due tipologie di membrane ottiche differenti (forma C e forma U) proprio per adattarsi al meglio alle differenti esigenze applicative.

Grazie alla tecnologia Memosens, i dati immagazzinati nella testa del sensore (valori di misura, di taratura, condizioni operative e di processo) vengono convertiti in un segnale digitale e trasferiti al trasmettitore con una connessione senza contatto elettrico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome