Vegapuls 67 e 68, una miscela esplosiva

Sensori

Zucchero e farina, gli ingredienti base di numerosi prodotti alimentari, sono solitamente depositati in sili che possono raggiungere altezze fino a 20 m. Il carico e lo scarico si esegue spesso mediante impianti pneumatici, che trasportano il prodotto da grossi sili esterni verso percorsi decentralizzati con una pressione di alimentazione pari a circa 0,7 bar. I prodotti sono poi distribuiti in serbatoi più piccoli, alti circa 4 m, nei quali restano depositati per ulteriori lavorazioni successive.

Per la misura continua di livello in grossi sili esterni Vega Italia propone la soluzione Vegapuls 68, basata sul principio di misura radar senza contatto, insensibile alla polvere e al rumore durante il carico e resistente alle sollecitazioni meccaniche, provocate, ad esempio, da risucchi.
Per il controllo di livello in piccoli sili intermedi di dosaggio, nei quali è spesso installato un semplice
sistema di regolazione a due punti, Vega ha invece studiato la soluzione Vegabib 61. Due interruttori di
livello a vibrazione Vegavib 61 permettono di realizzare un rilevamento sicuro di soglie
impostate per il controllo del livello. La forma della barra
di Vegavib 61 è ottimizzata per evitare depositi e impaccamenti
nel sensore e consente un montaggio nelle immediate vicinanze del
bocchettone di carico e di scarico.
Per la misura di livello in piccoli serbatoi, contenenti ingredienti da forno, con altezze da 2 a 3 m, Vega propone anche Vegapuls 67; insensibile
alla polvere e all'alternanza degli ingredienti, Vegapuls 67 esegue con precisione
la misura di livello; la semplicità di montaggio e la messa in servizio
senza taratura consentono di risparmiare tempo e danaro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome