Soluzione elettroidraulica Parker per autobus a impatto zero

La società ungherese Evopro ha scelto una soluzione elettroidraulica di Parker Hannifin per un autobus urbano innovativo a impatto ambientale nullo.

L’autobus Modulo, concepito e sviluppato da Evopro, è stato costruito con materiale composito dalla Ikarus Egyedi Autóbusz Gyártó Kft. Il concetto modulare di questo autobus consente di costruirne il corpo con materiali compositi leggeri adattabili alle diverse necessità di trasporto, in funzione del numero di passeggeri e delle diverse tecnologie di azionamento, inclusa quella puramente elettrica.

Il team dei progettisti dell’autobus Modulo ha scelto di impiegare solo componenti e materiali di alta gamma. Per questa ragione è stato scelto, per controllare lo sterzo dell’autobus, il motore a magneti permanenti (Pmac) Gvm abbinato alla pompa elettroidraulica (Ehp) di Parker.

La densità di coppia e la velocità del motore a magneti permanenti (Pmac) abbinate all’inverter dimensionato correttamente, consentono di fornire la velocità e la coppia richiesta per raggiungere prestazioni eccezionali, fermo restando l’elevata efficienza energetica. Il motore Pmac e la pompa elettroidraulica sono controllate da un inverter intelligente che provvede a fornire i comandi di velocità/coppia in tempo reale, consentendo l’impiego di tutte le architetture di controllo idrauliche tradizionali relative alla portata/pressione.

Dal Maggio 2016 sono già stati forniti al trasporto pubblico di Budapest venti autobus elettrici e l’autobus Modulo ha avuto diversi riconoscimenti, incluso l’Jec 2016 Innovation Award for Urban Transportation.

Pubblica i tuoi commenti