Continuano le acquisizioni Abb. Dopo Jokab, è la volta di Ventyx

Aziende

Sicurezza ed energia. In queste direzioni si orientano gli investimenti di Abb finalizzati all'ampliamento dell'offerta tecnologica attraverso acquisizioni mirate ad alto valore aggiunto. Nel corso del mese di marzo 2010, la società ha infatti finalizzato l'importante acquisizione di Jokab Safety, divenuta parte della divisione Low Voltage Products di Abb, dalla quale scaturiranno nuove percorsi di sviluppo e innovazione sul segmento delle soluzioni di sicurezza a bordo macchina.
E' di questi giorni, invece, l'annuncio da parte di Abb di aver sottoscritto l'accordo per l'acquisizione di Ventyx, per oltre un miliardo di dollari. Ventyx è un fornitore statunitense di soluzioni software per le imprese di gestione dell'energia, delle utility, delle comunicazioni e di altre attività 'asset-intensive'; la società, con sede ad Atalanta, in Georgia, offre una vasta gamma di soluzioni nel settore dell'energia, tra cui la gestione degli asset e delle squadre di intervento, il trading e il risk management, la gestione operativa e la diagnostica, oltre a soluzioni software per la pianificazione e la previsione del fabbisogno elettrico, anche da fonti rinnovabili.
Abb integrerà Ventyx nella divisione Power Systems, nel proprio business di gestione delle reti, costituendo una singola unità per la fornitura di soluzioni software per la gestione dell'energia. Questa acquisizione triplicherà il portafoglio delle soluzioni software Abb per la gestione dell'energia, fornendole un più ampio accesso al mercato.
Ventyx ha infatti una vasta base installata nel mercato americano ed europeo e opera in più di 40 Paesi, impiega oltre 900 persone e ha registrato ricavi nel 2009 per circa 250 milioni di dollari.
La transazione è soggetta alle consuete approvazioni di legge e Abb si aspetta che si concluda nel secondo trimestre 2010.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome