Diagnosi predittiva: Concept Reply arricchise i servizi con il modulo Smart Test Automation

Concept Reply, specializzata nella ricerca, sviluppo e validazione di soluzioni innovative in ambito IoT, presenta il nuovo modulo di diagnosi predittiva che arricchisce i servizi di Test Automation all’interno del Global Test Automation Centre di Torino.

Sfruttando le funzionalità dell’Intelligenza Artificiale e un monitoraggio 24/7, il nuovo modulo di Smart Test Automation effettua un’analisi predittiva su potenziali errori o anomalie. Il controllo della qualità avviene mediante un modello di reti neurali, allenate ad “apprendere” e “riconoscere” i pattern di corretto funzionamento di prodotti e servizi consentendo di individuare preventivamente i comportamenti responsabili di malfunzionamenti e inviare notifiche automatiche.

Un monitoraggio continuativo

Il modulo offre alle aziende la possibilità di assicurare un monitoraggio continuativo di prodotti e servizi basati su touchpoint digitali, come ad esempio portali web, mobile/web apps, sistemi di infotaiment a bordo veicolo, in diversi contesti, dall’Energy & Utilities ai Financial Services, dal Retail & Consumer Product all’Automotive.

Disponibile all’interno dell’esistente framework di Test Automation, lo Smart Test Automation è disponibile in modalità “a servizio”, cosi da facilitarne la fruizione senza la necessità, per le aziende, di farsi carico di un centro proprietario o di una specifica soluzione di Test Automation.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome