Flussi di lavoro automatizzati con soluzioni Rittal ed Eplan: il caso Errevi Elettric

Flussi di lavoro automatizzati con soluzioni Rittal ed Eplan: il caso Errevi Elettric
Uno screenshot della Piattaforma Eplan 2022

Per automatizzare i flussi di lavoro, Errevi Elettric ha deciso di acquistare il centro di lavoro Rittal Perforex che ha permesso di migliorare la produzione di quadri elettrici, abbattendo tempi e costi. Per la realizzazione gli impianti, l'azienda utilizza invece Eplan Cogineer, che genera automaticamente gli schemi elettrici 

Errevi Elettric è un’azienda attiva nella produzione e nell'installazione di impianti meccanici ed elettrici, con sede a Formigine, in provincia di Modena. Questa realtà aziendale di successo, che opera non solo sul mercato italiano ma anche in quello estero, in Europa, Stati Uniti e Cina, nel corso degli anni si è affermata in diversi settori quali: imballaggio, intra logistica, alimentare, metalmeccanico, ceramico, nell'imbottigliamento e nel dosaggio.

Sempre molto attenta al cliente e all’innovazione, Errevi Elettric ha un organico composto da 106 tecnici specializzati in cablaggio, progettazione meccanica e software, oltre a personale formato e qualificato in tecniche di progettazione per l’utilizzo del software Eplan e del centro di lavoro Rittal Perforex.

"Siamo un cliente storico di Rittal ed Eplan. Acquistiamo tutti i prodotti utili per rispondere al meglio alle richieste dei nostri clienti", afferma Simone Paulicelli, responsabile Ufficio Tecnico Elettrico di Errevi Elettric.

"Per poter automatizzare i nostri flussi di lavoro, abbiamo deciso di acquistare il centro di lavoro Rittal Perforex che ci ha permesso di migliorare sensibilmente la produzione di quadri elettrici, abbattendo tempi e costi. Per la realizzazione dei nostri impianti utilizziamo Eplan Cogineer. Dopo aver creato un topografico dell'impianto, i vari blocchi funzionali vengono esportati tramite file in Eplan Cogineer che genera automaticamente gli schemi elettrici".

Rittal-Eplan ed Errevi Elettric, una collaborazione di successo

"Grazie al binomio Rittal-Eplan, la sinergia raggiunta tra i reparti di Errevi Elettric è stata di altissima qualità con un aumento importante della produzione. L’obiettivo futuro è quello di continuare a implementare le nuove tecnologie proposte dal mercato e dalle due aziende, per essere sempre in grado di perfezionare e migliorare gli obiettivi ad oggi raggiunti", continua Paulicelli.

Errevi Elettric, oltre ad acquistare armadi componibili e armadi compatti Rittal, come ad esempio VX25, AX e KX, condizionatori, centri di lavoro semi-automatici come le macchine da taglio e le spelafili, utilizza anche i configuratori e il software di progettazione Rittal Therm.

I software Eplan utilizzati, da Eplan Electric P8 a Eplan Cogineer, semplificano e automatizzano i processi e, grazie a Eplan ePulse, i dati e i progetti possono essere connessi in modo aperto in Cloud.

"Acquistiamo i prodotti Rittal, dagli armadi agli accessori, non solo attraverso l’ufficio vendite ma anche tramite Online Shop; è tutto molto semplice e intuitivo, con pochi passaggi possiamo verificare la disponibilità a magazzino dei prodotti e ordinarli. Gli ordini vengono processati e consegnati in tempi davvero brevi", conclude Paulicelli.

Errevi Elettric ha implementato quella che Rittal ed Eplan chiamano la catena del valore. Dalla progettazione, alla lavorazione fino alla produzione automatizzata dei quadri elettrici.

L'armadio Rittal VX25

Rittal VX25 è compatibile al 100% con Industria 4.0, perché solo la combinazione di un quadro elettrico reale e del suo gemello digitale permette di soddisfare tutte le esigenze di digitalizzazione: dalla pianificazione e progettazione del prodotto, all’ordine, produzione, consegna, fino ai servizi post-vendita.

L’armadio VX25 offre diverse nuove funzionalità, come ad esempio una migliore accessibilità, maggiore profondità di installazione, montaggio senza attrezzi, guarnizioni di accoppiamento intelligenti e un nuovo sistema zoccolo.

Il profilo strutturale dell'armadio perfettamente saldato a laser garantisce una distribuzione ottimale dei componenti installati. Il telaio, essendo uguale sia in orizzontale sia in verticale, consente l'uso standardizzato di chassis e guide, riducendo così fino al 40% il numero delle varianti.

Il profilo del telaio permette un'installazione completamente priva di limitazioni anche dall'esterno e facilita così il montaggio dello chassis in un secondo tempo in punti non più accessibili dall'interno.

Il QR code su tutte le parti piane in lavorazione ne semplifica l'integrazione automatica nel workflow di produzione e ne consente il monitoraggio digitale senza interruzioni dal magazzino in entrata fino al prodotto finito.

L’armadio Rittal VX25, così come gli altri armadi a catalogo, rispondono alle principali normative che regolano la produzione e l’assemblaggio dei quadri di bassa tensione e a quelle relative al grado di protezione IP.

La piattaforma Eplan Electric P8

La Piattaforma Eplan è un sistema ingegneristico integrato, con soluzioni software di ogni disciplina, dalla pianificazione del progetto, alla progettazione e cablaggio di quadri elettrici.

Il software Eplan Electric P8 supporta tutta la fase di progettazione: dalla creazione manuale di uno schema elettrico, fino ad arrivare ad approcci standardizzati e basati su macro.

I dati di progetto, una volta inseriti nello schema, diventano la base per la realizzazione automatizzata di documentazione della macchina e/o dell'impianto. La produzione automatica di report dettagliati basati sugli schemi elettrici è parte integrante di un completo sistema di documentazione e fornisce a ciascuna fase del progetto - dalla produzione all'assemblaggio, fino al commissioning e all'assistenza - dati pertinenti ed integrati.

Eplan Electric P8 supporta standard globali come IEC, Nfpa, la normativa russa Gost e la cinese GB. Grazie alle funzioni di coerenza interna dell'Unicode, Eplan Electric P8 produce gli schemi in qualsiasi lingua, con un database di traduzione: dagli schemi elettrici in cinese alle distinte materiali in russo, tutto viene tradotto online dal sistema, in modo rapido e preciso. Ciascun utente può progettare nella propria lingua, lasciando che sia Eplan a tradurre.

Eplan Electric P8 rende più efficienti la progettazione, la gestione dei progetti di automazione per macchinari e impianti. È possibile infatti scambiare dati in modo bidirezionale con i più diffusi sistemi plc, plm ed Erp garantendo così la coerenza e l'integrazione lungo tutto il processo di sviluppo del prodotto.

La combinazione di funzioni standard e di estensioni opzionali in Eplan Electric P8 permette di ottimizzare, sul lungo periodo, l'intero processo di progettazione e di migliorare la qualità della documentazione automatizzata.

Il nuovo centro di lavoro Rittal Perforex MT

Nello sviluppo del nuovo centro di lavoro Perforex MT, Rittal ha inserito numerosi dettagli e miglioramenti tecnici nati da un continuo scambio di informazioni con i propri clienti, con il preciso intento di aiutare ulteriormente i futuri utenti nel loro lavoro quotidiano. Inoltre, il concetto di questo sviluppo è fortemente basato sulla perfetta interazione tra il software Eplan e le macchine Rittal.

Nella nuova Perforex MT sono state introdotte ulteriori migliorie meccaniche come la funzione integrata di aspirazione dei trucioli direttamente sul mandrino che, insieme ad una nuova guarnizione, riduce i lavori di pulizia. I pezzi da lavorare possono così essere fissati in modo più rapido.

La nuova funzione di check automatico dell'utensile, oltre a verificarne la rottura, ne misura la lunghezza che trasferisce direttamente al software della macchina, riducendo notevolmente le operazioni manuali di inserimento parametri.

La nuova piastra di pressione brevettata riduce le vibrazioni, aumenta notevolmente durata e velocità degli utensili riducendo gli sfridi. Le nuove barriere di sicurezza fotoelettriche frontali e posteriori aumentano la sicurezza per gli operatori o eventuali imprevisti. La teleassistenza assicura, in caso di necessità, interventi mirati e veloci. L'utilizzo della nuova generazione di macchine Perforex MT migliora notevolmente l'efficienza produttiva in officina fino all'85% di tempo rispetto alla lavorazione manuale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome