La stazione meteorologica che si pre-installa con il controllore

stazione meteorologica di Phoenix Contact

Grazie alla nuova stazione meteorologica di Phoenix Contact che può essere pre-installata con il controllore PLCnext, è possibile acquisire dati meteorologici utili come i valori di velocità e direzione del vento, temperatura, irraggiamento, umidità e quantità delle precipitazioni.

Phoenix Contact ha reso disponibile una nuova stazione meteorologica, che può essere pre-installata con il controllore PLCnext. Grazie a questa stazione, si possono acquisire dati meteorologici come i valori di velocità e direzione del vento, temperatura, irraggiamento, umidità e quantità delle precipitazioni.

Questi dati meteorologici possono essere utilizzati, ad esempio, per determinare l'efficienza di un impianto fotovoltaico, permettendo, in questo modo, la pronta reazione in caso di deviazioni dal rendimento atteso.

A questa stazione possono essere collegati tramite interfacce standard diversi sensori SOL-ES. I sensori preconfigurati sono immediatamente disponibili per trasmettere i dati meteo.

Invece di cablare ciascun sensore singolarmente, questi possono essere collegati in serie utilizzando connessioni M12 con ripartitori a Y. I lavori di cablaggio in loco risultano ridotti, facilitando anche l'integrazione in un sistema globale.

Tutti i sensori soddisfano i requisiti dello standard IEC 61724-1 per le installazioni di classe A. Grazie alla gamma di sensori ambientali, la stazione meteorologica di Phoenix Contact può essere personalizzata secondo le esigenze del cliente.

I sensori sono facilmente configurabili tramite interfaccia web, evitando la necessità di conoscenze di programmazione per mettere in funzione la stazione meteorologica. I dati meteorologici sono memorizzati localmente e resi disponibili all'utente tramite un’interfaccia utente.

ltre a essere utilizzata nella gestione integrata di parchi fotovoltaici, la stazione meteorologica può essere impiegata anche come sistema autonomo per ulteriori settori industriali.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome