Mecspe 2018, per costruire la fabbrica digitale del futuro

Fare esperienza di un'automazione sempre più "digitale" e "immersiva" è possibile nei tre giorni di Mecspe 2018, a Parma, dal 22 al 24 marzo 2018, dove digitalizzazione e innovazione sono le protagoniste indiscusse dei 12 saloni tematici del quartiere fieristico.

Nel nuovo padiglione, il 4.1, che sorge tra il 3 e il 5 ed è la diretta prosecuzione dell’ingresso Sud, è sviluppato il salone Fabbrica Digitale, che presenta le nuove frontiere della digitalizzazione per la fabbrica (applicazioni, dispositivi, strumentazione e componentistica intelligente per l’interpretazione e la connessione dei processi). Tra le aziende, presenti grandi multinazionali del settore IT e innovativi spin-off.

Il padiglione 5 si conferma il padiglione dell’Automazione, con i saloni dedicati ai costruttori di robot e ai maggiori system integrator italiani (Motek Italy), alle trasmissioni di potenza e alla meccatronica (Power Drive), alla Logistica e alla Subfornitura Elettronica e i loro 300 espositori.

Fabbrica digitale, cuore pulsante di Mecspe

Nell’Ingresso Sud, infine, si sviluppa il cuore pulsante della fiera, la “Fabbrica Digitale 4.0”, con 8 filiere e 52 partner, pronti a confrontarsi sui sistemi e sulle novità in materia di integrazionedigitale che contribuiscono a progettare l’industria di domani, mostrando il ruolo determinante delle tecnologie abilitanti 4.0 nei diversi settori e contesti applicativi.

Tra i temi al centro, connettività e strumenti per la piccola impresa, robotica collaborativa in un ambito di produzione parametrizzata e/o di piccoli lotti, sviluppo prodotto con metodica 4.0, simulazione di prodotti e processi, tracciabilità, manutenzione, additive manufacturing e logistica 4.0.

Delle otto filiere presenti nell’area, sei vedono tra i partner aziende di robotica, anche di tipo collaborativo, a sottolineare il ruolo sempre più centrale dell’automazione nelle officine. Comau, Fanuc, Kuka, Universal Robots sono quindi presenti con i loro system integrator per supportare le diverse filiere sia a livello di asservimento delle macchine, sia di logistica in ottica 4.0. Inoltre, anche quest’anno è predisposto nell’area della Fabbrica Digitale un bar tecnologico dove si gusta un gelato serviti da un robot collaborativo di Fanuc.

 

Quest'anno la redazione di Automazione Industriale si focalizza, in particolare, sui padiglioni Motek, Control e Fabbrica Digitale. Troverete nelle prossime settimane notizie o approfondimenti delle novità più interessanti raccolte in fiera.

Vi aspettiamo invece alle 16:15 alle 17:00 del 22 marzo, nell'Arena Fabbrica Digitale, per la premiazione dell'Automation Contest e dell'AI Award 2017 e per un brindisi!

 A questo link tutte le informazioni per visitare la fiera

Qui invece un link per registrarsi e ottenere ingresso gratuito

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome