Ptc con Bsa contro la pirateria software nel manifatturiero

Ptc consolida la collaborazione con Bsa, The Software Alliance, per combattere la pirateria software e promuovere l'utilizzo dei programmi legali nel settore manifatturiero europeo.

Ptc, con il suo approccio unico e innovativo all'IoT industriale e all'Industria 4.0, è entrata a far parte di Bsa - principale portavoce delle istanze dei produttori software globali di fronte a governi e mercato internazionale - in considerazione della sua politica di tolleranza zero nei confronti della diffusione illegale del proprio software.

Bsa è per Ptc un prezioso alleato nella promozione di politiche di innovazione e nella creazione di collaborazioni in ambito pubblico e privato per proteggere in modo efficace la proprietà intellettuale. Insieme, le due realtà attueranno iniziative congiunte volte a promuovere l'utilizzo di prodotti provvisti di regolare licenza nel settore manifatturiero europeo.

Secondo la ricerca Bsa Global Software Survey, pubblicata nel 2016, il 39% del software installato sui computer in tutto il mondo nel 2015 non era regolarmente provvisto di licenza, in lieve calo rispetto al 43% registrato da Bsa nello studio globale precedente del 2013.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome