Sonepar Italia è Distributore dell’anno 2019 Omron

Sonepar Italia è per Omron il distributore dell’anno 2019. La targa è stata consegnata da Massimo Porta, AD di Omron Italia in un incontro dedicato, direttamente a Sergio Novello, Presidente e AD Sonepar Italia in Italia e a Marco Zambelli, Direttore Sviluppo e Relazione Fornitori.

Alte performance e coinvolgimento dei clienti

Sonepar Italia si aggiudica il premio per le migliori performance di vendita nell’anno ma anche per il coinvolgimento dei clienti, la promozione che i referenti tecnici sono riusciti a realizzare sui territori, nonché per la proficua collaborazione instaurata con Omron su iniziative e progetti comuni.

“Ringraziamo Omron - dichiara Sergio Novello, Presidente e AD di Sonepar Italia -  per questo premio che riconosce competenze e capacità dei nostri referenti sui territori e che ci vede insieme protagonisti nella trasformazione in digitale delle aziende manifatturiere italiane, grazie all’automazione. Il 2019 è stato un buon anno in generale e il comparto industriale ha registrato per noi performance positive. Oggi siamo pronti per una buona ripartenza, certi di poter lavorare molto bene anche in futuro con Omron”.

“Quest’anno - dichiara Marco Viganò, Distribution Manager Omron Electronics Italia - con molto piacere il premio  Distributore dell’Anno Omron è stato appannaggio di Sonepar Italia. Ci tengo a precisare che è un riconoscimento non attribuito in modo automatico al Distributore Partner che performa meglio in termini di fatturato. Si tratta di un premio che testimonia elementi fondamentali quali la sintonia a livello manageriale, l’approccio e le relazioni quotidiane sul territorio, l’entusiasmo nel portare avanti le iniziative di un fornitore strategico come Omron. Sono certo che questo premio sarà di stimolo per celebrare nel prossimo futuro ulteriori e ancora più prestigiosi traguardi.”

Il servizio Automazione Industriale di Sonepar Italia si compone di: 23 figure specializzate dedicate full-time; 5 competence center (Napoli, Latina, Padova, Bergamo e Vicenza); 41 figure pivot nei punti vendita, abili a decodificare le esigenze del cliente; 10 venditori sul territorio, con attenzione particolare alle cluster area, una piattaforma e-commerce con oltre 350.000 articoli disponibili, con consegne in 24h.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome