Visione artificiale: Framos aderisce all’Embedded Vision Alliance

Framos ha annunciato il suo ingresso nell'Embedded Vision Alliance, una partnership industriale a livello mondiale che riunisce i fornitori di tecnologie e le aziende produttrici di prodotti finali che consentono la realizzazione di applicazioni innovative per la visione artificiale.

Framos ha deciso di partecipare attivamente all'Embedded Vision Alliance contribuendo alla nascita e alla promozione di nuovi mercati, tecnologie, applicazioni e standard, influenzando la direzione intrapresa dal settore.

Le tecnologie Framos consentono alle macchine di vedere e pensare. I dispositivi e le macchine intelligenti richiedono l’impiego di nuove funzioni e sistemi incorporati di elaborazione delle immagini. Solo attraverso i componenti dei sistemi di visione è possibile rendere efficiente un sistema automatico, sia che si tratti di vetture senza conducente, aspirapolvere intelligenti o robot che interagiscono come colleghi nella produzione industriale.

Sebastian Dignard, presidente e responsabile globale delle Vendite, Assistenza e Marketing in Framos, sottolinea l’importanza di far parte di Embedded Vision Alliance. "Framos ritiene che l'Embedded Vision Alliance sia in una posizione ottimale per incentivare il settore. La nostra posizione sul mercato, combinata al nostro approccio a soluzioni Sensors to Systems (dai sensori ai sistemi), si integra perfettamente e siamo ansiosi di contribuire alla crescita di Embedded Vision Alliance e del mercato".

“Diamo il nostro benvenuto a Framos nell’Embedded Vision Alliance” è stato invece il commento di Jeff Bier, che ne è il fondatore. “La visione artificiale si sta espandendo in un’ampia gamma di applicazioni, ad esempio nell’ambito delle città e delle auto intelligenti e delle apparecchiature medicali. I decenni di esperienza nell’imaging di Framos saranno fondamentali in quanto l'azienda si impegna, attraverso sistemi integrati di visione, a rispondere alle esigenze degli sviluppatori che creano migliaia di nuovi sistemi sempre più intelligenti, più facili da usare, più sicuri e più dinamici".

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome