Una tuta da lavoro parlante e interattiva che assicura la protezione

Un sensore inserito nella tuta da lavoro rileva lo stato di conservazione dell'indumento, monitorandone così lo stato manutentivo per assicurarne l’efficacia protettiva: è la tuta interattiva ideata e realizzata da tre aziende che hanno messo a fattor comune le proprie competenze e la propria specializzazione. C.B.F. Balducci, produttore e distributore di abiti da lavoro, Rfid Global, distributore a valore aggiunto e manufacturer di sistemi Rfid ed Nfc, e Airpim, azienda hi-tech di esperti in innovazione tecnologica e sviluppo software che si occupa di Big Data, IoT e Privacy con specializzazione in Identity Management.

Il sensore, un tag Rfid, è inserito nella tuta, mentre apposite antenne installate nell'ambiente di lavoro rilevano il segnale, monitorano le condizioni di impiego, archiviano i dati sul ciclo di vita dei capi e comunicano ai responsabili della sicurezza designati informazioni precise relative allo stato di manutenzione ed eventuali anomalie.

Si tratta di un vero e proprio progetto IoT per la sicurezza sul lavoro, che verrà presentato la prossima settimana alla  A+A di Düsseldorf, fiera internazionale dedicata al tema della sicurezza sul lavoro.  

“La soluzione proposta aiuta il lavoratore in tante azioni quotidiane, proteggendolo da eventuali rischi di incidenti e infortuni in ambito industriale come ad esempio stabilimenti, raffinerie e acciaierie. Il software viene personalizzato per soddisfare ogni esigenza del cliente. È possibile dotare gli indumenti di dispositivi di protezione della persona sempre più intelligenti ed interattivi, ma soprattutto realizzare strumenti di prevenzione e di soccorso. La tuta può così avvisare chi la indossa del pericolo di schiacciamento, segnalare quando si entra nell'area di manovra di mezzi in movimento come carriponte, lavori svolti in isolamento e quindi con impossibilità di mandare segnali di emergenza qualora necessari o in spazi sospetti di inquinamento”, ha commentato Tiziano Tresanti, founder e amministrare di Airpim.

Pubblica i tuoi commenti