Comau Academy, da Detroit a Shangai la formazione è sul campo

Automazione e formazione
Dal 22 luglio al 7 agosto scorso le aule della Comau Academy a Detroit hanno ospitato la Summer School dedicata a Project & People Management, organizzata da Comau in collaborazione con Politecnico di Torino e Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Opportunità unica di apprendimento e approfondimento, la Summer School ha visto la partecipazione di 35 studenti, per i quali l'esperienza, attraverso il riconoscimento di crediti, ha fatto parte del completamento del proprio percorso di studi universitari.

La Summer School è caratterizzata da un approccio innovativo e originale basato sulla sperimentazione di situazioni naturali di apprendimento e di action learning. Questo approccio si declina in tre aree principali: content driven learning, relationship driven learning, action driven learning. L'intero percorso di apprendimento è stato ideato e certificato dal professor Domenico Bodega, preside dell'Università Cattolica di Milano.

Le lezioni sono state tenute dai docenti Comau Donatella Pinto (responsabile Risorse Umane), Mauro Fenzi (responsabile della business unit Body Welding), Ezio Fregnan (Training Manager) e numerosi manager americani della sede di Detroit.
Dal punto di vista accademico, il team di progetto ha visto anche il coinvolgimento dei professori Massimo Rossetto e  Luca Iuliano del Politecnico di Torino.

La Summer School si è basata su un equilibrio tra studio e divertimento, didattica e opportunità di incontro e socializzazione all'interno della sede di Comau a Detroit, un modello multiculturale dinamico.
Il successo della Summer School è stato reso possibile dalla sinergia e collaborazione con il Politecnico di Torino e l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, coniugando formazione scientifica, economica e umanistica, elementi essenziali per lo sviluppo di competenze professionali integrate.

La prossima meta della Summer School sarà Shanghai nel 2014.

Pubblica i tuoi commenti