IoT e Big Data, per saperne di più l’appuntamento è a Milano l’11 giugno

The Innovation Group organizza il prossimo 11 giugno all'Atahotel Executive di Milano l'Internet of Things and Big Data Summit, un evento rivolto, tra gli altri, a system integrator, aziende dei settori manufacturing e utility e società che si occupano di progettazione.
"L’IoT è la prossima rivoluzione nel futuro di Internet abilitata da sensori a costi sempre più ridotti e da tecnologie Ict sempre più avanzate", si legge nella presentazione della giornata che, dando un rapido sguardo all'agenda, si presenta particolarmente ricca di contenuti.
Tra gli interventi più interessanti per il mondo automazione citiamo quello della mattinata (ore 10.00 - 10.40), dal titolo 'IoT come piattaforma per l'innovazione del sistema industriale in Italia'. A parlare, in questo slot, saranno i rappresentanti delle associazioni Ucimu, Ucima e Anipla, insieme a Marco Fortis, conomista e Professore di Economia industriale e Commercio estero, Università Cattolica del Sacro Cuore.
Sempre con un taglio rivolto all'industria sarà anche l'intervento del pomeriggio (14.15 - 15.00) dedicato a 'Industria 4.0, IoT & Smart Manufacturing', presentato da Luca Cremona, PhD, Assistant Professor of Management Information Systems at Liuc - Head of Smart Factory Projects at Lab#ID and SmartUp - Laboratorio di Fabbricazione Digitale.
L’IoT è alla base della nuova rivoluzione tecnologica che sta attraversando molti settori industriali, rendendo prodotti e oggetti digitali e 'smart', connettendoli con persone e luoghi e generando contesti ed esperienze diversificate: in questo nuovo scenario, mondo fisico e digitale si integrano sempre più. Il valore economico dell’IoT non è legato solo alla crescita esponenziale degli oggetti e dei sensori e in generale delle 'smart things', ma anche (e forse soprattutto) alla capacità di utilizzare la mole di Big Data e di informazioni prodotte, integrandoli nei flussi informativi interni ed esterni all’azienda, e di analizzarli estraendo valore per il business e per chi li utilizza: l’IoT può in questo modo diventare una realtà profittevole per le aziende e realizzare i vantaggi di produttività che stanno diventando sempre più necessari per mantenere il posizionamento delle aziende in uno scenario competitivo in rapida evoluzione.

There are 2 comments

Pubblica i tuoi commenti