Omron annuncia aggiornamenti per la piattaforma Sysmac

Controllo integrato

A un anno esatto dal lancio della piattaforma di automazione Sysmac, Omron annuncia aggiornamenti che riguardano essenzialmente nuove cpu, nuovi moduli I/O, la possibilità di gestire robot delta da NJ e l'integrazione delle funzioni di sicurezza.

Per quanto riguarda cpu e controllo, Omron introduce la nuova serie NJ3, che include due cpu, da quattro e otto assi, per una compatibilità e una scalabilità totali da quattro a 64 assi. Compatibile con i controller di automazione delle macchine della precedente serie NJ5, la NJ3 utilizza lo stesso strumento per la programmazione e la configurazione, il software Sysmac Studio, e le stesse reti integrate, EtherCat per il controllo delle macchine ed EtherNet/IP per l'automazione industriale. Il tempo di ciclo totale di Sysmac è stato migliorato a 0,5 ms per le macchine fino a 32 assi e a 1 ms per le macchine con 64 assi.

Per quanto riguarda gli I/O, il nuovo sistema di I/O modulari Sysmac NX estende le funzioni del machine controller NJ. La famiglia di I/O comprenderà tutti i tipi di moduli, da quelli digitali agli analogici e a quelli di sicurezza, e sarà organizzata in tre linee: standard, per applicazioni non-time critical, high speed, con ritardo massimo di sincronizzazione inferiore al microsecondo, e time-stamp o deterministiche, con ritardo nell'ordine dei nanosecondi. Ogni coupler può ospitare fino a 64 unità I/O da 1.024+1.024 punti.

Nell'ambito della gestione dei robot delta, i controllori NJ5 prevedono una nuova funzionalità robotica (NJ Robotics Cpu) che integra motion, logica, visione e algoritmi di cinematica complessa e permette di comandare fino a otto robot delta con un unico controllore mantenendo il controllo dei movimenti e della sequenza delle macchine. Specifici blocchi funzione sono stati progettati per semplificare la programmazione di funzioni complesse come il tracking di più nastri o l'autocheck dello spazio di lavoro.

Ultima novità annunciata da Omron, ma ovviamente non in ordine di importanza, è l'NX Safety Controller che, combinato con i machine controller NJ e con i nuovi I/O, costituisce, come spiega Antonio Farràs, General Manager Automation Center Europe di Omron Europe, “un caposaldo nell'integrazione completa di tutte le funzioni di macchina nella piattaforma Sysmac”. Farràs aggiunge: “La sicurezza integrata in Sysmac è all'altezza delle applicazioni più impegnative dal momento che soddisfa il performance level (Ple) secondo Iso 13849-1 e Sil3 secondo Iec61508. Le funzioni di sicurezza sono integrate nei moduli di I/O Sysmac serie NX”.

Questo aggiornamento, a un anno dal lancio di Sysmac, così come l'inaugurazione del nuovo Automation Center europeo di Barcellona, scelto appositamente per la presentazione ufficiale delle novità 2012 di Sysmac, sono “solo i primi due passi di un lungo viaggio verso l'integrazione spinta, le performance di alto livello e l'estrema semplicità di programmazione per il controllo delle macchine”. A Barcellona, Farràs ha ricordato che lo sviluppo e i progressivi aggiornamenti di Sysmac rientrano in un piano strategico decennale che vedrà Omron impegnata a supportare tutti i costruttori di macchine alla ricerca di soluzioni di automazione “affidabili e integrate”.

Pubblica i tuoi commenti