Packaging, iniziamo bene

Mercato

Il monitoraggio crisi economica
elaborato dall'Ufficio Studi Ucima parla di un inizio anno positivo per il settore del packaging italiano, nonostante la raccolta ordini non sia ancora tornata ai livelli del 2008.
L'analisi dell'acquisizione ordini 
mostra che a gennaio 2011 l'indice si è attestato a 117,8 - valore superiore al dato
registrato lo stesso mese dell'anno precedente (93,5).  L'incremento tendenziale, nel mese di gennaio si attesta dunque a + 26%. Analizzando la distribuzione degli ordinativi acquisiti tra mercato interno ed
estero, a gennaio il peso del mercato domestico è stato del 10% mentre quello
internazionale del 90%.
L'aumento del peso dei mercati esteri è dovuto all'andamento meno favorevole
della raccolta italiana (il mercato interno  fa registrare un valore pari a -5,4% rispetto allo stesso mese del 2010). Da segnalare che le performance sono piuttosto disomogenee nei
diversi settori cliente: il generale andamento positivo è dovuto alle performance dei settori Beverage, Cosmetico & Health
Care e Chimico.

Pubblica i tuoi commenti