Pilz cresce e investe in R&D

Con un fatturato di 306 milioni di euro e un incremento del 6,2% sul 2016,  il Gruppo Pilz di Ostfildern, nei pressi di Stoccarda, è cresciuto ulteriormente nel corso dell'ultimo esercizio. Un risultato che conferma l’attuale trasformazione che sta vivendo il mondo industriale e che Pilz si prepara a cogliere anche sul fronte della guida dell’azienda.

Alla fine del 2017, Renate Pilz, presidente e amministratore delegato, lascerà infatti la carica per passare completamente la direzione dell'impresa di famiglia ai figli Susanne Kunschert e Thomas Pilz.  "La guida della nostra azienda di famiglia sarà in futuro completamente affidata ai miei figli: gestiranno la società sulla base dei nostri valori aziendali e della nostra strategia secondo best practice consolidate", ha spiegato Renate Pilz (nella foto).

pilz_renate_ok

Con una quota del fatturato 2016 pari al 19,8% investita in R&S, Pilz ribadisce la propria intenzione a consolidarsi come una delle aziende più innovative nel settore dell'automazione. Attualmente, l’investimento nel settore Ricerca e Sviluppo ammonta a 7 milioni di euro: successivamente all'avvio della produzione nel nuovo polo produttivo e logistico “Peter Pilz”, l’azienda destinerà l'area precedentemente adibita alla produzione alla realizzazione di un centro di ricerca e sviluppo all'avanguardia, dove circa 330 ingegneri svilupperanno nuove tecnologie e prodotti per l'automazione del futuro su una superficie di 7.300 mq.

Nel futuro dell’automazione c’è la robotica, in particolare nell’ambito sicurezza: l'impiego crescente di robot nell'ambito industriale è sempre più spesso connesso a una stretta collaborazione tra uomo e macchina e Pilz, negli ultimi anni, si è affermata come azienda esperta nella sicurezza, supportando i principali produttori tedeschi del settore Automotive nell'implementazione di soluzioni di collaborazione uomo-robot.

La tecnologia di controllo di sicurezza ha fatto registrare il fatturato più elevato. Alla crescita hanno contribuito in maniera sempre più preponderante anche le linee di sensori per bordo macchina e azionamenti. Driver in costante crescita è anche l'offerta di servizi con consulenza, engineering, formazione e training.

Pubblica i tuoi commenti