Sick Italia all’Omc 2017 con Sick Metering System

Alla tredicesima edizione di Omc, l’Offshore Mediterranean Conference (Ravenna 29-31 marzo 2017), appuntamento di riferimento per i professionisti dell’Oil&Gas, la filiale italiana di Sick presenterà Sick Metering System, la nuova divisione dedicata all’integrazione di sistemi completi per il flow metering, oltre a  diverse novità di prodotto. Nella sua nuova veste di integratore di sistemi completi per la misurazione fiscale di fluidi e di sistemi di analisi completi per emissioni, Sick intende rispondere alle richieste di un mercato in evoluzione che chiede di poter misurare correttamente il passaggio di gas naturale nelle principali infrastrutture di approvvigionamento, trasporto, stoccaggio e distribuzione, per assicurare il corretto servizio agli utenti finali.

Sick offrirà una soluzione che parte dallo studio dell’applicazione fino alla manutenzione post-vendita dopo la messa in opera. Si tratta di un servizio di primaria importanza, soprattutto nel controllo delle emissioni in torcia, dove le normative impongono severi controlli periodici.

Tra i nuovi prodotti, segnaliamo la soluzione per i gas torcia FLOWSIC100 Flare, un misuratore ultrasonico di portata per gas di torcia affidabile sia quando il flusso di gas è quasi impercettibile sia quando raggiunge repentinamente livelli elevati e FLOWSIC600-XT (nella foto), misuratore di portata gas ad ultrasuoni con la massima affidabilità e stabilità nel tempo e un elevato livello di accuratezza in accordo agli ultimi standard OIML R137 2012. Il nuovo flowmeter si contraddistingue per il suo valore intrinseco di auto-diagnostica integrata i-diagnostics e per il suo sofisticato sistema di batteria di back up integrata PowerIn Technology, che permette la misurazione del gas in piena autonomia in caso di interruzione dell’alimentazione elettrica fino a tre settimane.

 

Pubblica i tuoi commenti