Simatic S7-1500 e Tia Portal v. 12, nuove dimensioni di automazione

Controllo

Dopo il debutto in occasione della fiera Sps/Ipc/Drives di Norimberga, in Germania, lo scorso novembre, sono arrivate ufficialmente anche in Italia le ultime novità per l'automazione di casa Siemens, la v. 12 del Tia Portal e il controllore Simatic S7-1500. Andrea Maffioli, Head of Industry Automation Division di Siemens, ha definito le soluzioni in termini di "nuove dimensioni di automazione", sottolineandone le potenzialità non solo nelle prestazioni hardware e software, ma anche e soprattutto nell'integrazione, a livello di logica, motion control, visualizzazione, sicurezza e diagnostica. "Un'integrazione ai massimi livelli ", ha detto Maffioli, "che permette agli utilizzatori di ridurre i loro sforzi ingegneristici, ottenendo applicazioni complete, performanti e ricche di funzionalità intelligenti".

La nuova famiglia di controllori Simatic S7-1500 sarà lanciata sul mercato in
più fasi: inizialmente sarà costituita da tre diverse cpu, 1511, 1513 e
1516 per la fascia di potenza media, ciascuna disponibile anche in versione F (failsafe). Le cpu si
differenziano essenzialmente per numero di interfacce, velocità nelle operazioni
a bit, dimensione del display e della memoria dati. In base ai compiti di
automazione, le cpu possono essere integrate con un massimo di 32 moduli di
espansione nella struttura centrale.   

Per quanto riguarda la versione 12 dell’ambiente di sviluppo Tia (Totally Integrated Automation) Portal, interessante è la nuova possibilità di parametrizzazione di tutti gli azionamenti Siemens Sinamics G, integrando diverse funzioni diagnostiche. In più, sono state estese le funzionalità di sicurezza per Simatic S7-1500 e aumentate le prestazioni di comunicazione Profinet. Sono state introdotte anche nuove funzioni di security per una migliore protezione del know-how e un'ulteriore tutela contro la copia e l'accesso indesiderati al
software applicativo. 

-----> Per un approfondimento su S7-1500 e Tia Portal v. 12, non perdete lo Speciale 'Plc/Pac' in uscita sul numero di Automazione Industriale di maggio.

Pubblica i tuoi commenti