Trattamento acque: risparmi fino al 30% sui costi energetici con i convertitori Danfoss

I processi di trattamento dell'acqua e delle acque reflue comportano alti consumi energetici e in genere sono responsabili per il 25-40% della bolletta elettrica comunale. Con l'utilizzo di convertitori di frequenza e altri dispositivi ad alta efficienza energetica, la bolletta e le emissioni di carbonio possono essere facilmente ridotti fino al 30%.

All'edizione 2016 della manifestazione Mce di Milano, Danfoss ha presentato soluzioni avanzate per il controllo delle pompe per il trattamento dell'acqua e delle acque reflue. "I convertitori di frequenza per il controllo delle pompe garantiscono un a riduzione dei costi di gestione nel trattamento dell’acqua e delle acque reflue. L'investimento in convertitori è ammortizzato generalmente entro il primo anno di installazione", ha detto Riccardo Bastero, Senior Marketing Manager SER di Danfoss Drives.

Presso lo stand Danfoss sono stati presentati, tra esposizioni e demo: VACON 20 Cold Plate (foto in alto a sinistra), convertitore a CA utilizzabile in diverse funzioni, in particolare per i sistemi idrici e le acque reflue; Danfoss VLT Aqua Drive (foto in basso), compatto, intelligente, facile da usare e fatto su misura per il trattamento delle acque; convertitori per sistemi di pompaggio a energia solare nella fornitura di acqua nelle zone fuori dalla rete idrica.

Danfoss_ VLTAQUA Drive

"Le utenze possono beneficiare non solo di un notevole risparmio energetico grazie ai convertitori di frequenza, ma possono anche ridurre le perdite d'acqua e le quote di acqua non fatturata grazie a un preciso controllo della pressione nel trattamento dell'acqua", ha aggiunto Bastero.

Tra le tecnologie protagoniste dello stand Danfoss di Mce 2016, grande rilievo nell'ambito del calcolo dell'efficienza energetica del sistema motore-inverter ha avuto anche Danfoss ecoSmart, uno strumento on-line appositamente studiato per il calcolo della classe di efficienza IE. Inserendo i dati di targa e i punti di carico parziale specifici per ciascuna applicazione, Danfoss ecoSmart stabilisce la classe di efficienza e i dati di carico parziale, creando un report in formato pdf da utilizzare come documento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti