Una piattaforma per la stampa 3D firmata Autodesk

Additive manufacturing
Una piattaforma aperta e concessa in licenza gratuita ai produttori hardware e a chiunque sia interessato. Sarà questa l'essenza di Spark, soluzione open software lanciata da Autodesk nei giorni scorsi insieme alla stessa stampante 3D firmata dalla software house americana.

"La stampante sarà in grado di usare un'ampia gamma di materiali, prodotti da noi e da altri, con l'obiettivo di esplorare l'utilizzo di nuovi materiali", ha detto Carl Bass, presidente e Ceo di Autodesk.
"Per molti anni ho vissuto sentimenti contrastanti nei confronti della stampa 3D: da una parte il fascino delle promesse, dall'altra la frustrazione derivante dalla mancanza di soluzioni che trasformassero queste promesse in realtà. Oggi Autodesk annuncia due contributi che permetteranno di fare le cose in modo migliore.
Il primo è Spark, una piattaforma open software per la stampa 3D che renderà più affidabile e facile la stampa di modelli 3D e semplificherà il controllo del processo di stampa del modello.
Il secondo è la nostra stampante 3D, che sarà punto di riferimento per l'implementazione di Spark".

Pensate per designer, produttori hardware, sviluppatori software e specialisti di materiali, queste due innovazioni contribuiranno a un numero sempre maggiore di persone di includere la stampa 3D all'interno dei processi di design e manufacturing.

"Nei prossimi mesi lavoreremo con produttori hardware per integrare la piattaforma Spark all'interno di stampanti 3D esistenti e future", dice ancora Bass.

Pubblica i tuoi commenti