Controllo efficiente di macchine per la stampa grazie ad Advantech

Automazione Industriale Award 2014

Costituita nel 1991 da professionisti della distribuzione di componentistica elettronica e automazione industriale, Sysma Elettronica da oltre 20 anni utilizza i prodotti Advantech in diversi mercati verticali, tra i quali, in particolare, l'automazione di fabbrica e di macchina. Tra questi ultimi, la quello delle macchine per la stampa è certamente uno dei più rappresentativi degli elevati benefici che un sistema di monitoraggio macchina intelligente può apportare in termini di efficienza e qualità.

La soluzione

In un recente progetto, Sysma Elettronica ha implementato due soluzioni Advantech per il monitoraggio macchina su prodotti realizzati da un player storico nella progettazione e costruzione di macchine ed attrezzature per la stampa, soprattutto rotocalco e flessografica. Nella stampa rotocalco, la stampa di caratteri e immagini richiede precisione e qualità per rendere l'imballo il più appetibile possibile dal punto di vista estetico ed è collegata e grandi tirature. La tecnica flessografica, invece, in forte crescita nell'ambito degli imballaggi flessibili, delle etichette e degli shopper è ideale per piccole tirature: i tempi di set-up sono ridotti e le matrici di stampa in polimero più economiche rispetto alla stampa rotocalco. In entrambi i casi, il principale problema è quello di garantire la stabilità degli standard qualitativi di produzioni a ciclo continuo localizzate in ambienti critici: queste condizioni impegnative rendono necessaria una continua ricerca di soluzioni in grado di migliorare la produttività e l'efficienza, abbattendo però i costi di produzione. Il progetto realizzato da Sysma Elettronica ha riguardato due nuove linee di prodotti, caratterizzate da esigenze diverse: PC con tecnologia Touch - al posto dei vecchi pannelli con tastiera - e con un fattore di forma ridotto per il monitoraggio dei colori su stampa rotativa per la prima linea di prodotti; Box PC robusti, con slot di espansione PCI e possibilità di doppio display per pilotare i segnali della macchina, per la seconda linea di prodotti (macchine per il confezionamento e la stampa di giornali). In dettaglio, per gestire localmente i colori nel processo di stampa - compresa l'accensione e lo spegnimento della pompa dell'inchiostro - sulla prima linea di prodotti viene impiegato il TPC-650H di Advantech, terminale thin client touch con schermo 5.7", processore Intel Atom a basso consumo di energia, quindi fanless, con pannello frontale IP65 e ideale per applicazioni web-based. Nella seconda linea, più strutturata e complessa, un plc viene gestito e controllato da un Uno-3082 di Advantech - un embedded automation computer con processore Intel Core 2 Duo - ed è collegato a un industrial ethernet switch unmanaged EKI-7526I, sempre di Advantech, per il processo di commutazione basato su vari comandi. Anche su queste macchine, un Tpc-650H di Advantech gestisce e controlla diversi gruppi di colori all'interno del processo di stampa; infine, un monitor industriale FPM-5191G con T / S di Advantech viene utilizzato per il controllo della macchina da parte degli operatori.

I vantaggi

La soluzione realizzata da Sysma Elettronica ha consentito al cliente finale di disporre di un impianto più efficiente e affidabile, in grado di lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e di ottenere un risparmio fino al 30% nel consumo di energia.

Pubblica i tuoi commenti