SPS Italia cresce ancora

Eventi
Doppio padiglione, doppio fil rouge, progetti speciali e attenzione sempre alta verso gli utenti finali del mondo automazione. Sono state queste le parole chiave con cui Messe Frankfurt Italia ha presentato la prossima edizione di SPS Italia, in programma a Parma dal 20 al 22 maggio.

A quattro mesi dalla fiera, l'elenco espositori segna già un +10% rispetto all'anno precedente, mentre le previsioni parlano di un +15% finale. Come ha illustrato Francesca Selva, Vice President Marketing & Events di Messe Frankfurt Italia: "Dall'edizione 2014 parte l'operazione 'Doppio Fil Rouge', che vedrà la partecipazione di end user dei settori Food & Beverage e Pharma & Beauty a due tavole rotonde, il 21 e il 22 maggio; per la tavola rotonda sul Food va sottolineata la preziosa collaborazione di Cibus Tec-Food Pack, mentre per il settore Pharma & Beauty possiamo annunciare la presenza di marchi come Erbolario e Novartis".

In primo piano a SPS Italia saranno anche i Progetti Speciali: Linking University, System Integrator, Innovation Research e Industrial Software. A proposito di quest'ultimo, Roberto Maietti, consulente strategico di SPS Italia, ha concluso: "Software e IT sono ormai integrati nell'automazione ed è essenziale che si tenga alta l'attenzione su tematiche come simulazione e analisi, Internet of Things, Big Data e Business Intelligence".  Di questi temi tratta infatti il blog 'Conversazioni Sps', che si propone di preparare il terreno per uno scambio di idee proficuo su argomenti di interesse per gli attori del settore automazione.

Pubblica i tuoi commenti